Archive for September, 2012

COME VESTIREMO LA PROSSIMA ESTATE?

Tuesday, September 25th, 2012

DA MILANO LE NUOVE TENDENZE

—-

Ma dico subito quanto sia stato orribile la presenza di presunti personaggi politici a una manifestazione che dovrebbe parlare di lavoro e impegno oltre che di moda e di immagine. Perchè dare spazio a personaggi che di lavoro e impegno non sanno nulla? Perchè proporre personaggi che fanno piccola l’Italia nel mondo? Perchè cercare propaganda e  gossip se la realtà è più inquietante di qualsiasi immaginazione? LE BRUTTURE DELLA MODA continuano, si sa che non è un ambiente sano. Ipocrisie e falsità, business e comunicazione selvaggia sono la prima cosa. Ma siccome ci dobbiamo pur vestire e io vendo abbigliamento, siccome se non altro la moda ci distrae e ci parla di futuro, siccome è bello sognare cose nuove, parliamone anche noi. Di nuovi modelli, solo di quello.

—-

 

SI CONCLUDE OGGI LA MILANO MODA DONNA CHE HA MESSO IN SCENA GLI ABITI PER LA PROSSIMA STAGIONE ESTIVA.

Anche se stiamo aspettando l’autunno, quello vero, atmosferico, diamoci un’occhiata.

RIASSUMENDO:

Come sempre un fiume di idee.

Poi un po di ironia, un po di ispirazione anni 60, un po di oriente, pochi accessori, qualche colore. Per la prossima estate la moda parla “chiaro”.

Minimalismo per alcuni stilisti che hanno presentato linee pulite di una semplicità eccessiva, quasi severa. Pizzi e volant da altri che con sovrapposizioni e ricami barocchi, tessuti luminosi e fantasie sgargianti vogliono una donna sensuale e ricca di charme.

Le linee sono svasate e i pantaloni ampi. Molti tessuti fluidi, di chiffon ricamati. Tra i pochi accessori, ricchi orecchini lunghi e fasce tra i capelli. Molte borse a mano anche piccole. Ancora tacchi ma più larghi.

Il bianco apre le collezioni di diverse case di moda, c’è persino da Emilio Pucci che ha sempre proposto solo fantasie.

Molti colori neutri. E poi partendo dalle gradazioni del beige chiarissimo e passando per il mattone si arriva fino al marrone, ma si sa, sono i colori intramontabili dell’estate che combinati tra loro danno vita a fantasie e stampe geometriche sempre molto belle. In passerella anche i toni dell’arancio chiaro e un giallino pallido che abbinato al viola pare prendere vita. E poi qualche colore acceso come il fucsia e l’azzurro.

LASCIO PARLARE QUALCHE IMMAGINE

Molto colore da D&G

D&G – Decorazioni di carretti siciliani

Byblos – Bei colori

Byblos – Ma i rombi fanno inverno…

Blugirl – Sempre romantica la sua giovane donna

Antonio Marras – La linea svasata

Genny – Bellissimi i suoi taillleur pantaloni

Genny – Le stampe geometriche

Emilio Pucci – Il bianco

Emilio Pucci – Bellissime stampe

Ermanno Scervino – I suoi colori

Emporio Armani . I pantaloni ampi e le sue giacchine

Prada – Le margherite

Prada – Mha! Non fosse che per le scarpe gialle…

Le donne severe di Bottega Veneta

Krizia – Colori safari

Frankie Morello – Le righe

Frankie Morello – Vi piace l’accostamento colore?

Fendi – Chic metropolitano

Fendi – Fantasie sovrapposte

Fendi – sovrapposizioni luminose

Fendi – Il suo stile

Gucci – Le maniche ampie

Roccobarocco – Troppo?

Ermanno Scervino – La sfilata

Laura Biagiotti – I suoi colori per l’estate 2013

 

Dopo questa frenetica settimana il carrozzone moda si trasferisce a Parigi. Ma a noi interessa poco, tanto alla fine le tendenze che si saranno delineate nelle varie capitali della moda influenzeranno tutta la produzione di abbigliamento, firmato e non. Aspetteremo di vedere cosa ci proporranno le vetrine. La vetrina ANTER soprattutto.

Buona giornata.

Teresa d.

 

AUTUNNO 2012 – BENVENUTA ALLA MEZZA STAGIONE

Friday, September 21st, 2012

 

LA MODA E’ SEMPRE PRESENTE NELLA STAGIONE CHE APPRODA

 

CHANEL

 

Nelle vetrine più di tendenza sono già esposti nuovi scenari creativi per nuovi desideri di moda.

 

A presto per la nuova vetrina ANTER

Teresa d. – Buon fine settimana

MILANO-MODA-DONNA PER LA P/E 2013 – DAL 19 AL 25 SETTEMBRE

Thursday, September 20th, 2012

Di corsa, la sfilata comincia…

LA MODA E’ IN MOVIMENTO E GUARDA SEMPRE AVANTI

E’ iniziata ieri a Milano la manifestazione più importante e attesa dagli addetti ai lavori.

La Milano-Moda-Donna mette in scena la donna della prossima P/E 2013.

La moda si sa, corre incontro al futuro e dietro le quinte della progettazione della selezione e della produzione tutto deve essere pensato in anticipo per rispettare i tempi di consegna.  La città di Milano è sotto i riflettori come prestigiosa location che ospita l’evento fatto di sfilate, spettacoli, incontri, interviste,  mostre, convegni.

Come in una enorme fiera della vanità si mette in mostra la stagione moda che sarà.

Protagonisti gli spazi e i palazzi più suggestivi della città ma soprattutto i nomi più prestigiosi della moda internazionale. Anche i giovani stilisti avranno il loro spazio nel calendario ricco di appuntamenti, si è capito che se da quì partono le tendenze quì devono approdare e avere occasioni i nuovi talenti.

Intanto che i creativi del settore e dintorni possano esprimere tutta la loro esuberanza e la loro arte in fotografie e campagne pubblicitarie, noi attendiamo di capire dalle circa 170 sfilate che vedremo quali saranno i capi più venduti.

Vi ricordo che da ANTER l’autunno da indossare è arrivato.

Teresa d.

VOGUE FASHION NIGHT OUT – NEL QUADRILATERO DELLA MODA

Friday, September 7th, 2012

 

IERI L’ EVENTO FASHION ANCHE NEL CENTRO DI MILANO

LA  “VOGUE FASHION NIGHT OUT”

SFILATE,  INCONTRI MONDANI,  MUSICA E TANTO ( ? ) SHOPPING TRA LE STRADE DEL LUSSO

 

C’è un luogo magico nella città di Milano che si chiama il Quadrilatero della moda. E’ un quadrato immaginario che fa capo a Via Montenapoleone, e comprende Via Manzoni, Via della Spiga e C.so Venezia. Quì si offrono allo sguardo i santuari della moda, quelle vetrine lussuose che abbagliano per imponenti colonne – luci – arredi – specchi – stucchi – ori – argenti – tappeti – lampadari – manichini e poi per i vestiti o le borse e le scarpe, oppure i gioielli o altra merce che vi sono esposte. Un’ovazione al lusso ad ogni costo che quando è sinonimo di alta qualità e buongusto è raffinatezza e basta. Quì si trovano i negozi dei più importanti stilisti nazionali e internazionali. Gli Hotel e alcuni dei locali più esclusivi della città. Quì si susseguono eventi moda che coinvolgono anche altre stradine laterali come Via del Gesù, Via Bagutta, Via Sant’Andrea, Via Borgospesso., e poi Brera, Via dei Fiori Chiari, Via dei Fiori Scuri e altre strade della zona che aderiscono alle iniziative.

Prestigiose griffe della moda in prima fila nelle strade più belle del mondo.

La Vogue Fashion Night è in pratica una notte bianca dove boutique di alta moda e non solo restano aperti fino a tarda sera tra musica eventi e spettacoli vari. Una maniera per rendere accessibile anche alla gente comune il lusso delle griffe più importanti del panorama internazionale. Ogni anno l’incasso della vendita di prodotti creati in serie limitata apposta per la manifestazione viene devoluto per qualche causa benefica, quest’anno andrà ai terremotati dell’Emilia Romagna. Coniugare moda e beneficenza è un nobile pensiero. In tempi di crisi anche i grandi soffrono ma sono sempre seguiti e osannati dai fans dello shopping del lusso che sono felicissimi di presenziare a queste manifestazioni anche solo per il piacere di incontrare gente famosa. C’è chi ha l’invito e il pass per tutti gli eventi, chi si aggira curioso per avere lo scatto con la persona importante, chi insegue il modello o la modella più in voga chi beve un Long Island e chi guarda solo chi c’è. E’ sempre così.  Alla fine se ci si diverte perchè non esserci, è pur sempre un evento glamour. E si tiene in contemporanea in varie capitali del mondo.

Certo che sgomitare per ore sul tacco 12 tra una fiumana di gente fashion o presunta tale… Bho!

Teresa d.

 

E ORA COME MI VESTO PER ANDARE AL LAVORO?

Thursday, September 6th, 2012

 

Settembre

primo fresco, prime piogge, primi giorni in città dopo le vacanze.

Nell’armadio il caos. C’è il lino e vorresti quasi la lana, c’è il cotone ma è quello leggero, ci sono abitini ma hanno troppo colore, c’è il caftano ma va bene a Positano, c’è il top ma è scollato un pò trop, la casacca ma ha la manica a giro e io faccio tardi per andare a lavoro.

Scene quotidiane quando si rientra dal mare perchè all’improvvisso tutto quello che ci piaceva tanto indossare in pieno sole e in pieno sale, non ci piace più. Se poi ci si mette pure il tempo piovoso è la fine. Urge operazione “cambio di stagione”? Ma no, è ancora presto. Basta accantonare il lino, le trasparenze, e qualche colore acceso in eccesso.

Fate un pò di aggiusti nel guardaroba e sarà più facile trovare quello che occorre indossare.

Vanno sempre bene i pantaloni di cotone, l’abitino avrà la giacca o l’impermeabile sopra, pure i top avranno le spalle coperte. Magari si può tirare fuori un tailleur e quel paio di stivali, e tranne qualcosa, va bene ancora tutto quello che avete di estivo. Basta indossarlo in maniera diversa. Niente panico, l’estate non è ancora finita.

Basta aggiungere una giacca al pantalone capri e al top.

Ma da Anter l’autunno è quasi tutto arrivato, se proprio volete…

Buona giornata e anche buon fine settimana a tutti.

Teresa d.  – aspettando la nuova stagione…

 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...