E ORA COME MI VESTO PER ANDARE AL LAVORO?

 

Settembre

primo fresco, prime piogge, primi giorni in città dopo le vacanze.

Nell’armadio il caos. C’è il lino e vorresti quasi la lana, c’è il cotone ma è quello leggero, ci sono abitini ma hanno troppo colore, c’è il caftano ma va bene a Positano, c’è il top ma è scollato un pò trop, la casacca ma ha la manica a giro e io faccio tardi per andare a lavoro.

Scene quotidiane quando si rientra dal mare perchè all’improvvisso tutto quello che ci piaceva tanto indossare in pieno sole e in pieno sale, non ci piace più. Se poi ci si mette pure il tempo piovoso è la fine. Urge operazione “cambio di stagione”? Ma no, è ancora presto. Basta accantonare il lino, le trasparenze, e qualche colore acceso in eccesso.

Fate un pò di aggiusti nel guardaroba e sarà più facile trovare quello che occorre indossare.

Vanno sempre bene i pantaloni di cotone, l’abitino avrà la giacca o l’impermeabile sopra, pure i top avranno le spalle coperte. Magari si può tirare fuori un tailleur e quel paio di stivali, e tranne qualcosa, va bene ancora tutto quello che avete di estivo. Basta indossarlo in maniera diversa. Niente panico, l’estate non è ancora finita.

Basta aggiungere una giacca al pantalone capri e al top.

Ma da Anter l’autunno è quasi tutto arrivato, se proprio volete…

Buona giornata e anche buon fine settimana a tutti.

Teresa d.  – aspettando la nuova stagione…

 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>