PRONTI A SMONTARE ADDOBBI?

Cava dè Tirreni, 07 gennaio 2020

IERI L’EPIFANIA,

TUTTE LE FESTE HA PORTATO VIA

Babbo Natale e tutte le feste comandate ritorneranno il prossimo fine anno.

Si ritorna al lavoro, quello retribuito, perchè tutto il lavoro delle donne in vacanza, parlo di quelle che amano ricevere, organizzare, addobbare, regalare, ospitare, cucinare, è fatto di tanta piacevole fatica ed è ricambiato solo da abbracci e baci. Ma a noi piace così. Quelle che addobbano cucinano e sbuffano non ci interessano, sono vite di facciata che amano lamentarsi di ogni cosa. Vi assicuro che se vincessero la lotteria direbbero che quel denaro sarebbe stato utile cinque anni fa e intanto che incassano, con tutte le lamentele sulle loro ossa, il mal di testa, la pressione alta e i figli sfortunati, si siedono nelle loro case addobbate di ipocrisie e solitudini. Da oggi tutti al lavoro, non solo i negozianti e gli infermieri, spazzini, camerieri, baristi, ristoratori, portieri e i tanti altri che non fanno ponte dal 23 dicembre al 06 gennaio.

E TUTTI DEDITI A FARE LA DIETA E A SMONTARE ADDOBBI.

Eh si, da oggi fioccano imprecazioni su struffoli e miele, sui panettoni, sui menù delle feste, sulla gonna ristretta. Con sensi di colpa si preparano brodini e zuppe leggere, si elencano diete e ancora buoni propositi. E con un po’ di malinconia dobbiamo riprendere scatoloni e carta bolle, spolverare, incartare, stipare, riporre. Ma prima, salutare con una preghiera il bambinello in gesso, se avete fatto il presepe. Io non riesco a farlo sparire soffocato nell’incarto senza avergli dedicato una preghiera di ringraziamento per avermi donato la sua compagnia durante le festività. E’ una maniera per riunire ancora una volta persone care, ricordare i suoi messaggi di pace, pregare per tutti coloro che vivono disagi ingiustizie malattie. Poi ci aspettano altre sorprese, e ancora feste, Carnevale Sanremo  S.Valentino…

E POI LE FESTE PRIVATE.

I compleanni, le nascite, i battesimi, i matrimoni, le inaugurazioni, i decennali, i 25esimi, le premiazioni, le promozioni, le pensioni…

E NOI DI ANTER

CHE SAREMO CON VOI

FINO AD ESAURIMENTO MERCE

Teresa d. – Io? Sono al lavoro, e lascio ancora un po’ i rossi e l’oro per le stanze…

 

 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>