FEMMINILE-ELEGANTE-DISCRETA

VI AVEVAMO TANTO AMATO

IMMAGINE DELLA DONNA ANNI 60


E’ quello che dicono gli uomini. Di noi donne. Dei nostri look stravaganti, degli eterni pantaloni, delle gonne troppo corte, della pancia da fuori, delle trasparenze esagerate, dell’abbigliamento sportivo che se non ben dosato diventa maschile, dei tacchi e zeppe innalzati al cielo che irrigidiscono il passo, degli stivali anche a 40 gradi, del borsalino in testa, dei capelli tinti con le ciocche colorate, dei perizoma al mare, delle catene al collo, dello smalto giallo, della voce alta, delle minacce urlate, delle certezze che crediamo acquisite, della dolcezza che abbiamo smarrito.

ECCENTRICHE ( e un pò sciatte )

GRANDE VARIETA’ DI STILI DIVERSI ( un’accozzaglia )

DECISAMENTE MASCOLINE  (troppo )

DOVE E’ ANDATA A FINIRE LA FEMMINILITA’?

Ma lei che donne frequenta scusi?

Ho risposto così al gentile signore che arrabbiatissimo raccontava di aver subito la visione di due “donne conciate in un certo modo da fare pena”, sue testuali parole. Ho preso le nostre difese non perchè non siano vere le sue considerazioni, non solo sulle passerelle ma anche in strada se ne vedono di atteggiamenti volgari e di abiti sconci, attenzione però che non siano le “lolite” che amano il “cosplay”, quelle che sono vestite con costumi stravaganti per imitare i loro eroi preferiti dei cartoni giapponesi, e sono di solito le giovanissime. Ma io ho preso le difese delle donne perchè proprio quest’anno la moda ha riproposto tanta femminilità degli anni passati fatta di abitini al ginocchio, a tubino o svolazzanti, di caftani, di camicie, di lunghi abiti alla caviglia, e anche i costumi da bagno hanno un bel taglio di slip, e le vetrine sono così colorate e allegre che la moda pare tanto e solo “gioia e ottimismo”.

FEMMINILITA’ E GARBO

SE VESTI O IMITI ARMANI NON SBAGLI MAI

MA QUEL PROFUMO DI CIPRIA…

DEI PRIMI DEL 900

Sarà la sua età gentile signore. Lei è nostalgico. Forse è nemico dichiarato della realtà esistente, con qualche ragione certo. Ma se la cerca, la donna di classe è dappertutto. Perchè chi ha classe e stile è sempre al di là delle mode. Sa cosa può indossare e quando, e lo sa indossare con garbo ed eleganza innata, fatta di gesti anche, e di belle parole.

Lo dico sempre alle mie clienti:

NON TUTTO E’ MODA SE NON FAI ESALTARE IL BUONGUSTO.

UN MIX COMODO TRA CASUAL E SPORTIVO

( molto femminile – per un’estate al mare o in città )


Mi chiedo cosa pensano dello stile BHOHO, quel miscuglio di casual e chic che a me  piace tanto. Se non diventa hippy…

Ma quante cose di noi non piacciono agli uomini?

Teresa d.

 

 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>