TUTTI IN COSTUME DA BAGNO

PIENA ESTATE – FACCIAMO IL PIENO DI SOLE?

Tempo atmosferico perfetto quì al sud per portare la mente a vacanze imminenti. Meta preferita da molti: il mare.

Protagoniste le vetrine dei costumi e non solo, la nostra piccola valigia estiva vuole il pieno di abitini leggeri, colorati e scollati, pantaloni di lino o viscosa cascante, lunghi, capri, bermuda o cortissimi shorts, pareo dalle tonalità più sgargianti, piccoli bijoux di pietre naturali, le creme solari , il cappello di paglia,  infradito e le ciabattine da mare, gli occhiali da sole e un parka o un golfino per le sere in barca e una tuta e le sneakers se abbiamo voglia di jogging.

 

Le proposte sono infinite e per tutte c’è il modello e il colore preferito.

Solo le fashioniste non avranno problemi. Hanno digiunato e affollato palestre e piscine. Hanno gia fatto la lampada sui corpi perfetti e un ritocco quà e là avrà stirato le pieghe. Stanno bene con tutto, sanno solo seguire la moda e compreranno quello che suggerisce lo stilista preferito del momento.

 

Per la grande maggioranza di tutto il resto dell’universo femminile invece:

” IO QUEST’ANNO AL MARE NON CI VADO! “


E’ la frase urlata allo specchio alla prima prova costume, quello dell’anno scorso tirato fuori di corsa, quella fatta a casa perchè è una bella giornata di sole e domani vorresti andare al mare perchè il mare ti piace e ti piace anche la pelle un pò ambrata, ti dona colore, più luce e ti piaci di più, e sai che stare nell’acqua fa bene alla circolazione e che nel mare farai nuoto e ginnastica acquatica, tutto quello che in inverno hai pigramente saltato e stavolta hai proprio evitato. E quando ti vedi con addosso il costume sai solo lanciarti uno sguardo assassino. Poi pensi:

” IL SEGRETO DELLE MIE CURVE “?


Avrò fondato una lega per la soppressione delle virtù! Mi sono lasciata andare alla pigrizia e ai piaceri del palato. Ora trovo rimedio in una parola che mi piace e invito anche voi a pensarla, si chiama “PIACERSI”! E nella scelta di modelli più giusti per un corpo che non è più com’era o come quelli proposti. Le aziende produttrici si dedicano con sfrenata fantasia e creatività a proporre nuovi tagli perfetti.

 

Il bikini con top a triangolo, la fascia o le coppe imbottite, nei colori uniti o tutti fioriti, stampe effetto serpente o maculato sfumato, e anche in tessuto luccicante e abbagliante. Il sotto avrà fiocchi o laccetti regolanti, più alto in vita che tiene più stretto, brasilaina per corpi perfetti, nuove forme a coulotte per i fianchi abbondanti, bassi a fascia che non sembra ma slanciano tanto.

ABBIAMO SCELTO?


C’è anche l’intero che sembra un po austero ma è molto scollato e dai tagli più nuovi, incroci arricciati sul corpo, unito o stampe colorate di grande effetto, olimpionico sempre molto intrigante, sanno donare stile e un’eleganza perfetta. Molto utili da usare come bustier per le feste in piscina.

E poi abiti larghi che non attaccano addosso, pantaloni di cotone o di lino di linea svasata, casacche larghe di linea arricciata, il pareo più lungo di quelli tipo cintura, un cappello con falda gigante,  tacco che slancia la mia figura diventata abbondante. Una borsa capiente per le mie cose da spiaggia: un telo sottile, una crema, gli occhiali, il mio libro e scarpette di gomma.

SONO PRONTA!


Non sarà qualche chilo di troppo a tenermi imbronciata l’estate!

Teresa d.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>