Posts Tagged ‘2011’

AUTUNNO INVERNO 2010-2011

Wednesday, October 20th, 2010

Doo Ri


Kinder Aguccini London

Premessa, si c’è una premessa, come quando si legge delle avvertenze e dei rischi su un foglietto che accompagna un elettrodomestico o il bugiardino nelle medicine.

La premessa vuole essere la consapevolezza che tutto quello che si vede in passerella non è imperativo!

Quando usciamo per comperare qualcosa dobbiamo lasciare spazio alla nostra personalità e tenere in considerazione la nostra figura e i nostri colori, pelle-capelli-occhi. E’ importante per evitare di essere ridicole con addosso cose che non sappiamo portare o colori che ci spengono invece che accendere di luce.

Dopo la raccomandazione passiamo a elencare le tendenze di questa stagione inverno 2011:

- i colori che predominano sono il grigio, l’azzurro, il nero e gli intramontabili toni dei beige.

- I capi sempre attuali ma un po rinnovati nelle forme sono i pantaloni e i tailleur. I pantaloni sono affusolati, a sigaretta, e sfiorano la caviglia nella lunghezza, li trovo bellissimi e donano un po a tutte. Attenzione solo se siete troppo larghe di fianchi e di cosce, rischiate di essere troppo imbuto e in questo caso meglio indossarli un tantino più larghi al fondo e sempre con tacco. Le giacche saranno doppio petto un po lunghe o tipo spencer. Sagomate, con patte e con bottoni importanti.

-C’è un ritorno al cappotto dopo anni di praticissimi e caldi piumini che resistono nella versione verniciata e luminosa come le scarpe e le borse.
Attenzione che sia vernice di pelle di ottima qualità altrimenti l’effetto non è quel luminoso che accende l’inverno di chic, ma sarà solo effetto specchio raggrinzito sui piedi e sulla borsa. Il cappotto sarà lungo al ginocchio, tipo trench, con cintura in vita o più su, collo revers grande, militaresco nelle finiture e applicazioni di mostrine o semplicemente sinuoso. Insomma un ritorno di eleganza ispirazione anni cinquanta.

- Altro capo di moda è la mantella. Ampia e avvolgente, pratica e sportiva ma che può essere anche molto elegante nella versione finta-pelliccia o con applicazioni di passamaneria importante.

- Vintage, si parla da anni di vintage, ma io un tocco retrò lo suggerisco sempre.
Una borsetta anni trenta o quaranata sarà perfetta per le serate esclusive, così come un paio di scarpe dal tacco o dal fiocco di un tempo. Ma anche i gioielli di una volta sono preziosi accostamenti per le sere di festa. E il giubbotto di pelle o di morbida nappa consunta che è sempre attuale sugli irresistibili jeans.

- Le borse sono grandi e capienti o piccole e senza tracolla, portate a mano, come un tempo, tipo busta bella grande per il giorno, piccola e preziosa per la sera.

Roberto Cavalli

- Pizzo, un tocco di pizzo su orli e scollature ammiccanti fa tanto malizioso e super-femminile.

- La maglieria, sempre comoda e portabilissima la maglia in inverno è leggera di mohair e cachemire con inserti di seta. Morbida, lunga, con arricciature e taglio impero. Super-chic è anche il cappotto di maglia.

- Maculato, ormai diventato glamour nelle sue versioni tipo tigre, leopardo o serpente.
Ritorna questo inverno nei disegni rimpiccioliti e dal colore di oro-marrone o dal fascinoso e accesissimo oro-nero così tanto glamour in ogni momento.

A piccole dosi, per non avere aspetto pantera nella giungla metropolitana, io lo suggerisco per accendere il nero o anche solo come riporto su un capo di maglia o come fibbia di un cappotto o il bottone di una giacca.

Teresa d.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...