VI PIACE COME VESTE LA BALIVO?

Caterina è di una simpatia disarmante.

Vera genuina spontanea.

Buona padrona di casa in un programma popolare dove la leggerezza deve lievitare fino a scoppiare.

Impegnata come pochi a risolvere insieme a esperti in vari rami, cose non sempre urgenti che donne e uomini non sanno fare.

Il detto è fatto perchè in nessun ambito sociale ormai si agisce in un lampo e si mette in pratica la parola data.

( forse solo al pronto soccorso )

Loro lo fanno in un programma televisivo dove con tempi che non sono veritieri fanno credere di risolvere tutto.

E noi abbiamo bisogno di questa lezione e di queste bugie.

E cioè che al dire deve corrispondere il fare, e il fare in tempi brevi.

E abbiamo bisogno di fiducia,

quella che le signore ripongono in Ciacci per il cambio look.

Sempre giusto pare.

Ma dove sta il Ciacci della politica che merita tutta la nostra fiducia?

E dove sta la Caterina di palazzo chigi che agisce in un lampo e sempre con onestà?

Dobbiamo ancora sperare gente, ancora aspettare.

Intanto la TV ci distrae e ci regala l’illusione che in un paio di ore possiamo:

cambiare look, fare la pizza, scegliere il vestito adatto, cucire un cuscino, fare la composizione floreale, pulire i mobili, fare ginnastica facciale e impacco per capelli, seguire la lezione di danza e quella per la difesa personale e tante altre cose ancora.

Ma chi veste Caterina visto che delle ragazze ieri mi chiedevano abiti come quelli della Balivo?

Non lo so.

Pare non abbia uno stilista fisso.

Ma è sempre perfetta in mise bon-ton come vuole la moda del momento.

Lei è di moda e con classe.

Bella anche vestita da cerimonia

E con un fisico così tutto le scivola addosso e diventa parte della sua bellezza.

Mi viene un’idea, anzi una domanda,

ma lei Caterina verrebbe a una festa di quartiere?

Il notro parroco Don Gioacchino si sta prodigando per la seconda edizione della Notte del Rione.

Una specia di notte bianca con negozi aperti fino alla mezzanotte e qualche artista per strada ad animare la serata.

Se lei fosse presente alla mia sfilata di moda potrebbe essere una serata fantastica.

( sto cercando di organizzarla in totale economia, se mi riesce.)

 

Teresa d. – Ancora difficile sognare un futuro. -

Ah, le ragazze di ieri hanno trovato l’abitino giusto, è quello a fiori ora in vetrina.

 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>