A proposito di regali

Ma voi siete di quelli che: “ma quanto ha speso lui/lei per me l’altro anno?” -
oppure: “ spendo di più/meno a seconda se l’invito a cena è a casa o al ristorante” -
o ancora: “ uffà non so proprio cosa regalare” -
o: “ ma che usanza terribile, io mi rifiuto e quest’anno niente per nessuno”,
anche se sono anni che lo dite e poi immancabilmente anche se all’ultimo istante amate donare qualcosa a chi amate – e: “andate in giro sbuffando con lei/lui (ma raro) con i pacchetti stretti tra le mani e nemmeno seguite la scelta e neanche osservate le vetrine” – e ancora: “ trovate tutto inutile o che già lo tiene” -
Mhm, se si, se siete di questi tipi, meglio evitarvi di questi tempi.
SIETE INSOPPORTABILI!

Il piacere di sorprendere con un dono chi si vuole bene, è impagabile.
Il dono, io preferisco chiamarli “doni” perchè dire “regali” pare riduttivo, il dono dicevo, deve essere un qualcosa che fa piacere donare perche fa piacere “far piacere “a chi lo riceve e che fa tanto piacere anche a chi lo dona perchè sa che accontenta veramente qualcuno.
Quindi deve essere ragionato solo in base al vostro badget personale.
Che in tempi di crisi…, capisco debba essere limitato.
E nient’altro.
Quindi dedicatevi un pomeriggio o una giornata intera e se non basta anche due giorni alternando, e lasciatevi sedurre da proposte incantevoli.
Solo di questi tempi le vetrine abbondano di offerte di oggetti, dolciumi e articoli vari anche di abbigliamento, e sono davvero strepitose.
Non c’è limite alla fantasia per illuminarvi di idee.
Buoni acquisti!
Anter vi ricorda che la prossima settimana (intorno al 15 di dicembre) ci sarà la consegna dell’ultimo flash di nuovi arrivi.
Vi aspettiamo per parlare insieme di moda e di come vi sta.

Teresa d

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

2 Responses to A proposito di regali

  1. Mariassunta says:

    Verissimo tutto verissimo!!!! vorremmo fare sempre il regalo più bello alla persona che amiamo, ma non è affatto facile scegliere la cosa giusta soprattutto se quella persona ha tanti gusti particolari…..secondo me sarebbe da un lato meglio che il regalo si scelga insieme così ognuno avrà la cosa che desiderava, l’unico problema è che poi finisce tutta la sorpresa del regalo.

  2. teresa says:

    E se si punta su un bilgietto di auguri? Poche prole che dicono tutto il nostro affetto saranno gradite come il più prezioso dei doni. E poi c’è Anter, il negozio dove puoi cambiare e trovare quello che vuoi quando vuoi…
    Teresa d.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>