Ma quanto ci cambia la moda che cambia?

“E’ un po di tempo che pare non avere più la dimensione del tempo”.
Vi capita di sentirlo dire?
Sono quei discorsi sul tempo che “passa” e ci cambia, e che cambia le cose intorno a noi.
A ognuno la sua percezione ovviamente.
Tutto questo sentire che il tempo ci sfugge è anche da ricercare nella fretta in cui ci vengono proposte le novità.
“Rinnovamento” – “ aggiornamento” – “idee in movimento”… pare questa la parola d’ordine del nostro tempo.
Non hai tempo di conoscere e abituarti a un nuovo prodotto ed è già superato da altra novità. E si ha sempre l’impressione di restare indietro su tutto.
E’ così anche nella moda.
Da un po di anni si rincorrono colori – modelli – lunghezze – larghezze – forme, tutto
a ritmo incessante. Il colore di moda che è di moda solo per un po’, la manica al gomito ma solo qualche mese, i pantaloni larghi ma il mese prossimo stretti, la giacca cortissima e poi subito lunga…
E le tante, tantissime persone che hanno bisogno di tempo per cambiare la lunghezza o la forma di un abito, le vedo accostarsi al nuovo con diffidenza e tanta prudenza.
E se anche a voi vi assale ogni volta la voglia di cambiare, se è faticoso il “cosa mi metto stamane”? Bhe, dipende da chi siete e da quello che fate, dal tempo e dalla voglia che avete, dallo stile che da sempre vi appartiene anche se non lo sapete.
Per me, basta ricordare solo che … “VESTIRE E’ PIACERSI”!
E che gioia per chi ci riesce…

Teresa d.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

4 Responses to Ma quanto ci cambia la moda che cambia?

  1. Mariassunta says:

    Vero….A me a volte capita di vestirmi in fretta e poi semai stare le ore che seguono sempre con quel pensiero di non essermi vestita come veramente volevo e con quell’impegno che mi avrebbe reso più carina agli occhi degli altri e più tranquilla! A volte invece capita anche dopo ore di cambiamenti di vestirmi proprio nel modo giusto ed è quella la soddisfazione vera che ti permette poi di muoverti disinvolta e senza essere preoccupata di fare brutte figure!!!

  2. Mariassunta says:

    Vero….A me a volte capita di vestirmi in fretta e poi semai stare le ore che seguono sempre con quel pensiero di non essermi vestita come veramente volevo e con quell’impegno che mi avrebbe reso più carina agli occhi degli altri e più tranquilla! A volte invece capita anche dopo ore di cambiamenti di vestirmi proprio nel modo giusto ed è quella la soddisfazione vera che ti permette poi di muoverti disinvolta e senza essere preoccupata di fare brutte figure!!!

  3. teresa says:

    Questo capita a tutte le donne, non ti spaventare. Dipende molto dall’umore secondo me. Un suggerimento è quello di pensare la sera prima alla “mise” della mattina seguente. E se il tempo manca, come spesso capita, non aver timore di mettere la stessa cosa del giorno prima. Mica è un obbligo cambiarsi d’abito ogni giorno…
    Teresa d.

  4. Dripable.com says:

    Terribly well written blog..

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>