DALLA MILANO MODA UOMO-11/14 GENNAIO 2019

Cava dè Tirreni, 19 gennaio 2019

SARTORIALITA’-PROVOCAZIONI-INNOVAZIONI

E INSTALLAZIONI SPETTACOLARI


La Milano Moda Uomo si è conclusa tra la mia distrazione.

Gli appassionati e i compratori si sono saziati delle tendenze maschili per l’autunno-inverno 2019.

Luminosa eleganza da Dolce e Gabbana

Fendi-uomo in cammello

Una camicia di Versace

Colorato l’uomo cittadino di Dolce e Gabbana


Le passerelle hanno svelato un uomo che contina ad andare oltre gli schemi,

tranne quelli di alta sartoria (Keaton), i capi sono senza tagli definiti,

molte stampe animalier, tanta pelle e molto colore, come il rosso acceso.

Protagonisti i capi spalla nei toni più caldi o all’opposto, a quadri di varia misura,

e le camicie stampate dalla linea allargata.


I quattro giorni di show, ad ogni modo,

hanno avuto come sempre una programmazione fitta tra eventi e show.

Tutto amplificato, tutto ingigantito.

Ma oggi la moda è libertà assoluta, e chi crede di saper scatenare la fantasia, si ritrova ad esibire sciatteria.

Oramai ritengo queste manifestazioni un simpatico circo, che sposta i suoi carrozzoni da una capitale all’altra del fashion, che stanno diventando tutte le capitali del mondo, o quasi.

Avete notato che ogni anno, sempre nuove città organizzano la loro Fashion WeeK?

Street-style-MiModaUomo 2019

Street-Style MiModaUomo 2019

( Si, alle sfilate moda uomo ci vanno soprattutto le donne )

Ma anche uomini dal fascino particolare.


Ovvio che le modaliole per mestiere

si lasciano influenzare da tutti gli stili esistenti e immaginabili.

Questo è il mondo globalizzato, e dobbiamo conviverci, ma non abbruttirci.

La moda deve essere nemica del freddo…

Dico quello che tutti pensano,

anche i frequentatori abituali delle FW che si conciano in maniera paludata rispetto al tempo atmosferico.

 

Teresa d. – La moda sono io con un po’ di ironia…

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>