MA PERCHE’ NEL GUARDAROBA DELLE DONNE…

MANCA SEMPRE QUALCOSA?

Siamo fatte così, armadio pieno di abiti, grucce con multicose appese, straripanti di giacche, pantaloni, camicie, casacche… ma quando cambia la stagione al momento di scegliere cosa mettere, attimi di panico.

Indecisione totale.

Ma il bello poi è che quello che ci sembra adatto quel giorno lì, non lo abbiamo. Perchè in un attimo abbiamo pensato che una camicia di cotone a righe con il pantalone beige di cotone ci piace molto, anche perchè abbiamo a portata di mano lo stivaletto che ci sta bene e siccome le unghie, dei piedi, non sono smaltate, fa ancora comodo lo stivaletto. E poi il giubbetto di ieri ci può stare come capo-spalla, è del giusto peso. Ma la camicia di cotone rigata non l’abbiamo. E il pantalone beige di cotone è dello scorso anno ed è leggermente stretto, corto anche ma il tronchetto provvede. Il peggio è che è di un punto di beige che quest’anno non ci piace molto. Eppure il beige sta bene con tutto, con tutti colori del cerchio di Itten sta bene il beige. Qualsiasi tonalità di beige. Ovviamente tranne che con il grigio. Intanto dobbiamo cambiare idea…

OUTFIT PERFETTO

Forse meglio il blu stamattina. Ma il blu lo metti poco e non sei brava ad abbinare bene. Le scarpe soprattutto, non sai mai cosa mettere con il blu. E pensi che il beige sta bene anche con il blu. Ma pare un abbinamento spento per questa giornata di sole. Allora meglio il bianco. Ma non hai mai avuto una maglia bianca manica lunga. Di felpa si. Ma la felpa non ti piace per andare al lavoro. E poi già il bianco, pare troppo presto per il bianco, è un colore prettamente estivo, o no? No, va bene ma…

SEMPRE ATTUALE

Meglio un abitino, sono tanto di moda. Ma lo stivale leggero non l’ho comprato e i camperos hanno due anni e più e non mi piacciono. Le scarpe non se ne parla nemmeno, ho la gamba grossa e lo stivale mi nasconde. E poi le ho con il tacco troppo alto, non va bene per un giorno in piedi. Perchè quando c’è da lavorare si sta spesso in piedi. E speriamo che c’è da lavorare, di questi tempi…

SOLO PER GAMBE MAGRE

E per fortuna il lavoro ti attende…

così dopo aver tanto tirato fuori di tutto e di più, dopo aver sbuffato, provato, approvato, disapprovato, piegato, ripiegato, decidi di improvvisare e mixare. Non sempre ti si addice e ti piaci, ma sai che dopo il lavoro esci a guardare le vetrine. “Mi voglio regalare qualcosa di nuovo”.

MA PERCHE’ NEL GUARDAROBA DELLE DONNE MANCA SEMPRE QUALCOSA???

Perchè da un anno all’altro cambia sempre qualcosa. Il taglio, la taglia, quel taglio…

Teresa d.

 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>